Migliori Scarpe da Padel: Guida con Recensioni 2020

La scelta della calzatura è importante in qualsiasi sport, e il Padel non è da meno.
Scegliere le scarpe da padel è difficile per diversi motivi: tra quello che va di moda, prezzi rialzati e la confusione con le scarpe da tennis, sbagliare è facile.

Per questo abbiamo deciso di rispondere a questa ed altre domande, in modo da consigliarti la soluzione migliore per giocare a Padel su diversi tipi di campo.

Tabella Riepilogativa Scarpe da Padel

ImmagineProdottoTipo SuolaPrezzo
scarpe da padella della babolatBabolat SFX3A SpinaControlla su Amazon
scarpe da padel nike court liteNike Court LiteA Spina Controlla su Amazon
scarpe asics da padelAsics Gel PadelA Spina Controlla su Amazon
hummel scarpe da tennis ocHummel Omnicourt Z4Omni Court Controlla su Amazon
scarpe adizero omnicourtAdidas Adizero UbersonicOmni Court Controlla su Amazon

Babolat SFX3

scarpe da padella della babolat

Dopo aver testato le SFX e le SFX2, raggiungiamo il culmine con questo nuovo modello.

Babolat è uno dei marchi più importanti in ambito di tennis e padel. Queste SFX3 All Court sono progettate per migliorare la stabilità, con dei materiali traspiranti che aumentano le prestazioni e il comfort durante la partita.

Uno degli aspetti interessanti di questa scarpa è la collaborazione con Michelin: la suola sfrutta un composto di gomma che offre una trazione ed una resistenza all’usura fuori dal comune.


Nike Court Lite

scarpe da padel nike court lite

Nike è una certezza in ambito di abbigliamento tecnico e sportivo.
Queste Court Lite sono già state ampiamente testate sui campi da tennis di tutto il mondo, e possiamo assicurarvi che sono un’ottima scelta anche per giocare a padel.
Presentano un’ottima imbottitura interna e, grazie alla pianta abbastanza larga, conferiscono al piede una sensazione di stabilità ottima.
Sono anche abbastanza robuste, reagendo bene ad ogni tipo di sollecito.
Con il loro design abbastanza semplice, senza colori sgargianti, queste scarpe sono un’ottima scelta anche per chi cerca delle sneaker da ginnastica da indossare tutti i giorni.


Asics Gel Padel

scarpe asics da padel

Anche Asics è scesa in campo con la sua calzatura dedicata al padel: le Gel Padel sono tra le scarpe più comode che abbiamo mai avuto la possibilità di provare.
Come riportato nel loro sito, sono scarpe studiate per giocatori veloci e aggressivi: l’intersuola sfrutta un sistema per limitare al minimo le torsioni involontarie e la suola, tramite la tecnologia GEL, garantisce l’assorbimento degli urti più violenti in modo da proteggere le articolazioni del piede.

Tutta la linea è disponibile in diverse colorazioni, sia nel formato da uomo che da donna.


Hummel Omnicourt Z4

hummel scarpe da tennis oc

La Hummel produce da anni abbigliamento sportivo di ottima qualità, e queste scarpe non sono da meno.
Questo modello non nasce come scarpa da padel, tutt’altro: è un modello adatto per giocare a pallamano.
Abbiamo però avuto la fortuna di testarle sul campo da gioco e siamo rimasti sorpresi: si sono rivelate di una comodità sorprendente ed hanno reagito bene ai nostri movimenti.
Possiamo quindi consigliarle a chi cerca un paio di scarpe adattabile a diversi tipi di sport.


Adidas Adizero Ubersonic

scarpe adizero omnicourt

Concludiamo con un altro leone del settore: Adidas!
Queste Adizero Ubersonic sono tra le ultime novità del settore. Il design è studiato per accompagnare al meglio il piede femminile. In particolare, la suola Adiwear presenta una trama OC adatta a tutti i tipi di superificie. La punta invece presenta un materiale più duro, in modo da resistere al meglio alle abrasioni.

Sono scarpe leggere e traspiranti, grazie anche al mesh che costituisce la maggior parte della tomaia. Ottime per chi cerca velocità e stabilità!


Le Caratteristiche Essenziali

Esistono 3 tipologie di scarpe da considerare, basate sullle caratteristiche della suola:

  • Omni Court (OC, Tutti i campi)
  • A Spina (Herringbone)
  • Mista (Mixed)
infografica su come scegliere le scarpe da paddle

La Suola Omni

Secondo gli esperti e i professionisti del settore, il compito principale della scarpa è quello di fornire una buona aderenza con il campo da gioco nel momento in cui ci si muove.
Allo stesso tempo deve essere possibile scivolare facilmente per le palle veloci ed effettuare rotazioni repentine senza provare dolori alle caviglie.

La suola Omni viene riconosciuta per i suoi “puntini” che escono dalla suola come piccoli tacchetti. Dato che il campo per eccellenza del Padel è costruito su erba sintetica, questi creano abbastanza distacco tra il piede e il terreno e permettono di non scivolare quando si corre.

Questa suola è quindi ideale se si cerca un buon grip su qualsiasi tipo di superficie, anche le più rovinate o senza un minimo di sabbia. Sono a tutti gli effetti lo standard del settore, proprio per questo si trovano generalmente ad un prezzo più economico delle altre.
Di contro, sono più soggette all’usura, ma non è importante se si vuole cominciare a giocare a padel.

[icon name="exclamation-circle"] La suola Omni è consigliata ai principianti, a chi si sta avvicinando a questo sport e ai giocatori di medio livello. Soprattutto i meno esperti si ritroveranno spesso a cambiare posizione in campo, sprecando energie e necessitando di una buona aderenza col campo.


La Suola a Spina

Un altro tipo di scarpe da padel che possiamo trovare sul mercato è quello con la suola a spina di pesce. Si riconosce facilmente per via del pattern formato da righe che fanno zigzag (come la spina di un pesce).

Tipicamente, queste scarpe vengono usate per giocare a tennis su campi in terra rossa, ma, con l’aumentare di giocatori di Padel, sono aumentate anche le scarpe dedicate a questo sport.

Come abbiamo già detto, l’aderenza al suolo è uno dei fattori principali nella scelta di una calzatura per questo sport. Con la suola a spina viene garantito un buon grip, senza soffrire di eccessivi scivolamenti quando ci si inizia a muovere verso la palla.

I materiali utilizzati in questo tipo di scarpe sono di solito più resistenti all’abrasione rispetto alle altre, facendo sì che siano più durature (e alla lunga, più economiche).

[icon name="exclamation-circle"] La suola a Spina è consigliata ai giocatori abituali, ai professionisti ed in generali nei campi più sabbiosi, dove la scarpa tende a rovinarsi di più. In particolare, è una scelta migliore per effettuare rotazioni rapide senza affaticare le ginocchia.


La Suola Mista

Come indicato nel nome, la suola Mista è un insieme delle due suole appena viste: la parte frontale è Omni, per avere un’ottima aderenza appena ci iniziamo a muovere, mentre il resto della suola è a spina per facilitare lo scivolamento verso le palle più difficili.

Come ogni scelta riguardante l’abbigliamento sportivo, bisogna sempre confrontarsi con il proprio livello di professionalità nello sport che si sta praticando, ed agire di conseguenza.

La suola mista è una scelta interessante ma bisogna aver provato le altre due tipologie per capire i reali benefici di questa calzatura e per sfruttare al massimo le sue potenzialità.


Differenza tra Scarpe da Padel e da Tennis

Come abbiamo già visto, la differenza principale tra scarpe da padel e scarpe da tennis risiede nei tipi di suola utilizzati. La suola Omni aggiunge dei punti di contatto col terreno ed offre un grip migliore per essere pronti a scattare.
Per iniziare a giocare a Padel però delle semplici scarpe da tennis andranno più che bene.


Come si scrive: Padel o Paddle?

La forma ufficiale è Padel, così come deciso dai suoi inventori a fine anni ’60 e dalla federazione internazionale (che, per l’appunto, si chiama Internation Padel Federation).

La “storpiatura” paddle nasce dai paesi anglofoni: in questi, il gioco viene definito Paddle / Paddle Tennis, a rinforzare il concetto di racchetta.

Di base entrambe le forme sono corrette, perciò può essere chiamato in tutti e due i modi.


Conclusioni

Prima di acquistare delle scarpe da padel bisogna valutare la comodità e la facilità con cui ci si riesce a muovere sul campo. Con questa piccola guida speriamo di averti aiutato a fare mente locale e di migliorare le prestazioni la prossima volta che ti allenerai.
E tu? Se dovessi scegliere la scarpa migliore per giocare a padel, quale compreresti?

Lascia un commento