5 Scarpe da Uomo da Indossare Senza Calze nel 2020

Le Sneakers non vengo più viste come scarpe da ginnastica, ma per molti sono ormai una questione di stile.
Uno dei trend sempre più in voga riguarda indossare le scarpe senza calzini:
Questa moda nasce negli anni 90, guadagna fama nei primi anni 2000 fino ad arrivare ad oggi.

Le sneakers a collo basso sono l’opzione migliore se intendete metterle a piede nudo. Permettono anche di esprimersi al meglio mostrando a pieno la caviglia.

È una scelta stilistica sicuramente inusuale, ma la moda serve anche a questo: distinguersi dagli altri mostrando il proprio carattere attraverso l’abbigliamento.

Le Migliori Scarpe da Mettere Senza Calzini

ImmagineProdottoPrezzo
Converse Chuck TaylorControlla su Amazon
Havaianas Espadrillas Controlla su Amazon
Vans Asher Controlla su Amazon
Skechers Equalizer Controlla su Amazon
Mocassini Timberland Bayham Controlla su Amazon

Converse Chuck Taylor

Il classico per eccellenza: le Chuck Taylor All Star sono un’ottima scelta per essere indossate senza calzini. In particolare, la punta di gomma offre una buona protezione per le dita.

Gli occhielli laterali di queste scarpe a collo basso aiutano a far evaporare l’umidità all’interno della scarpa. La suola di gomma garantisce una buona stabilità anche senza calzini. Anche se ormai la qualità non è più quella dei tempi passati, le All Star rimangono tra le scarpe migliori da mettere senza calze.


Havaianas Espadrillas

Le espadrillas sono perfette da indossare in estate senza calzini. Questo modello della Havaianas, famosa per le sue infradito, è disponibile in diverse taglie e colori.
Si riconoscono facilmente per la loro assenza di tacco, i materiali in tessuto e per la suola in gomma.

Uno dei vantaggi principali è sicuramente quello di poterle lavare facilmente in lavatrice.


Vans Asher

Le Vans hanno guadagnato la loro popolarità nel mondo dello skateboard.
Si è quindi estesa ad un mercato molto più ampio. Queste Asher ad esempio presentano un look molto più casual e si possono indossare senza problemi anche a piede scalzo.

Anche queste scarpe sono disponibili in diverse taglie e colori. In particolare è possibile trovare sia il modello con la tomaia a tinta unita che la tomaia a scacchi, come nella foto.


Skechers Equalizer

La Skechers ha una grande linea di scarpe da ginnastica che fanno della comodità il loro punto principale. Queste Equalizer non sono da meno!

I materiali morbidi e leggerissimi le rendono perfette per essere indossate senza calzini.
Il plantare in memory foam ammorbidisce la camminata. Non hanno lacci, basta quindi infilarle, in maniera davvero pratica.


Mocassini Timberland Bayham

Un altra scarpa che tipicamente si indossa senza calza è il mocassino. Questo modello della Timberland è molto bello. È disponibile in diversi tipi di pelle e imbottitura, con tessuti di vario genere.
Ovviamente la marca è una qualità: con la dovuta cura, dureranno senza problemi per molti anni.


Come Scegliere le Scarpe Adatte

Per scegliere delle scarpe da indossare senza calzini, bisogna considerare diversi fattori.
Innanzitutto i materiali utilizzati: dato che il piede sarà a maggior contatto con la scarpa, è importante che siano eccellenti. Solitamente si tratta di sneakers leggere e generalmente sono a collo basso.

Anche se alcune scarpe formali possono essere messe senza calzini, il look finale è principalmente pensato per occasioni più casual.

Qualsiasi scarpa può essere messa senza calzini, ovviamente ne risentirà in termini di comodità se non è studiata per questo utilizzo. All’inizio la sensazione sarà strana, soprattutto se siete stati abituati per tutta la vita ad indossare i calzini.

Quali sono i vantaggi delle scarpe senza calzini?

In generale si ottengono vantaggi a livello di traspirabilità, mantenendo il piede più asciutto, ma si perdono in comfort, in quanto il calzino aggiunge comunque un minimo di protezione tra pelle e tessuto della scarpa. Questa differenza è più marcata se passate tutta la giornata in piedi.

Una via di mezzo potrebbe essere quella di indosarre dei calzini veramente corti (tipicamente chiamati fantasmini) per abituarsi pian piano al passaggio.

Le scarpe senza calzini sono comode?

Non molto. Il piede sarà direttamente a contatto con la suola della scarpa. La sensazione di comodità dipenderà completamente dalla qualità della scarpa, specialmente i tessuti interni.

Conclusioni

Mettere le scarpe senza calzini va sempre più di moda. Ci saranno situazioni in cui questo non sarà sempre possibile, ad esempio al lavoro se viene richiesto un abbigliamento formale.

Hai mai provato questa esperienza? Raccontaci la tua!

Lascia un commento